(Ita) Voglio provare... piante insolite e rare

September 14, 2013


E' ormai molto facile acquistare semi di piante particolari, per provare ogni anno gusti nuovi altrimenti irreperibili nei nostri mercati. La serie di articoli Voglio provare... recensisce questi vegetali insoliti o poco noti, fornendo informazioni sulla pianta, consigli per la coltivazione, suggerimenti e idee per il consumo in cucina.

Cavolo AbissiniaIl cavolo d'Abissinia o senape etiope appartiene alla famiglia delle brassicacee, ha foglie simili a quelle della senape a foglie larghe, e gusto che ricorda il cavolo e gli spinaci. Della pianta si consumano anche i boccioli, molto gustosi e simili a piccoli broccoli.


Coste rabarbaroLe coste rabarbaro sono una varietà di coste a gambo rosso, con foglie che nascono verde chiaro venate di rosso, per virare sempre di più al porpora quando diventano più coriacee. I gambi hanno il gradevole gusto terroso caratteristico delle coste, e semplicemente saltati con del burro saranno un gradevole piatto di mezzo.


Fagiolo di GoaIl fagiolo di Goa è un legume di origine orientale, detto anche pisello asparago poichè il gusto dei suoi baccelli ricorda quello degli asparagi. La pianta è interamente commestibile, dalle radici fino alle foglie e ai graziosi fiori rossi.


KiwanoIl kiwano (o cetriolo spinoso africano) è una varietà di cetriolo molto particolare, dalla dolcezza che lo rende quasi più un frutto che non un vegetale, da consumare crudo.


Melanzana biancaLa melanzana bianca è caratterizzata dal colore bianco avorio dei frutti, da raccogliere quando immaturi come per altre varietà di melanzana. La polpa ha un gusto molto delicato, che ricorda i funghi.


Melanzana Rossa di RotondaLa melanzana Rossa di Rotonda produce frutti di colore rosso, rotondi e molto più piccoli rispetto a altre melanzane, con aspetto più simile a quello di un pomodoro. I frutti si possono farcire, friggere o addirittura essiccare come i pomodori.


PastinacaLa pastinaca è un vegetale antico, che ha conosciuto maggiore diffusione nei secoli scorsi mentre ai giorni nostri è stato parzialmente dimenticato.
Ha forma e gusto simile alle carote, ma colore bianco. Si utilizza in genere cotta, lessa o al forno, o cruda aggiunta a insalate.


Spinaci indianiGli spinaci indiani, basella o malabar sono una verdura da taglio originaria dell'Asia, perenne e a comportamento rampicante, con foglie carnose e croccanti il cui gusto ricorda gli spinaci.


Spinaci della Nuova ZelandaGli spinaci della Nuova Zelanda sono una verdura da taglio originaria della zona del Pacifico, in realtà non correlata agli spinaci veri e propri, ma simile per gusto e utilizzo.


Zucca Jack Be LittleLa mini zucca Jack Be Little non è semplicemente una zucca di piccole dimensioni, ma una vera e propria miniatura della zucca arancione classica. Ogni pianta produce 6-7 piccole zucche, dolcissime, da cucinare come la zucca classica, o da utilizzare per decorazioni.



Altri articoli sulla coltivazione di piante insolite:
Il giardino del collezionista
Coltivare curiosità in terrazzo
Coltivare le proprie erbe aromatiche - Le esotiche



Basilico, liquirizia, nira, rosmarinoDue anni fa: Erbe aromatiche a Settembre

Tre anni fa: Frittata alle erbe con pomodori verdi fritti

Quattro anni fa: Crostata di pomodoro e origano e Crepes indiane

Cinque anni fa: I peperoncini verdi


Your comment

 


Please prove that you are not a robot.
Author:
 
Mail:
 
URL:

Recent posts

(Ita) Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco

...

Rocket flower
The surprising flowers
Spring is coming and my Esmee rocket is blooming. It has big, white flowers, and I let them on the plant to harvest the seeds. Many other vegetables and aromatic herbs are...

(Ita) Ricetta: Zuppa di cozze al crescione

...

Pink peppercorn
Spices close up
Pink peppercorns are dried fruits of the Peruvian peppertree (Shinus molle). It is also called false pepper or Californian pepper tree, and it's not related with the black pepper...

(Ita) Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino

...

Site Archive