Ricetta: Torta salata di patate e corinoli

Torte salate e pizze alle erbe
23 marzo 2013


Il corinoli comune mi ha affascinato per la sua storia: in epoca romana era molto diffuso e noto come prezzemolo alessandrino (sì, proprio da Alessandro Magno), ma durante il Medioevo venne progressivamente abbandonato a favore del sedano, che lo ha soppiantato relegandolo al ruolo di erba spontanea e pressochè dimenticata.

CorinoliEra impossibile resistere al richiamo della storia, e ho immediatamente acquistato i semi di questa pianta, apiacea come sedano e prezzemolo. Seminato in autunno, e germogliato dopo lunghe settimane di attesa, si è sviluppato lentamente ma è cresciuto notevolmente negli ultimi mesi, e finito l'inverno è rigoglioso e pronto da raccogliere.

Ha foglie dalla forma simile a quella del sedano, ma più grandi e meno ruvide. Anche l'aroma ricorda molto quello del sedano, ma con una componente speziata molto gradevole.
Si tratta di una di quelle preziose piante tutte da mangiare dalla radice ai semi, e sarà una bella sfida utilizzarlo al meglio nelle varie fasi della sua crescita.

Il primo bel mazzetto di corinoli ha dato un tocco speciale a questa torta salata, un classico sformato di patate e uova, arricchito da questo tocco fresco e verde.

Torta salata di patate e corinoli

Torta salata di patate e corinoli


Ingredienti
3 uova
300g patate
25g farina 00
25ml latte
30g parmigiano grattugiato
30g fontina
3 rametti corinoli


Preparazione
Lessare le patate, sbucciarle e tagliarle a dadini.
Sbattere le uova con la farina e il latte. Unire la fontina a dadini e le patate, in parte schiacciate con una forchetta. Aggiungere il corinoli tritato e porre in una teglia unta d'olio.
Cuocere in forno a 180° per 15 minuti e far riposare alcuni minuti prima di servire.



Frittelle creole al timo
Due anni fa: Frittelle creole al timo (Hushpuppies)

Tre anni fa: Involtino di bresaola alla rucola e aneto

Quattro anni fa: Peperoncini: i primi boccioli
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Gateau di patate al coriandolo


Torte salate e pizze alle erbe
Giovani piante: Corinoli (Macerone)


Coltivare le erbe aromatiche

Gallery correlate



Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

La foto di oggi:

Peperoncino Black Pearl
Tutti gli articoli